Associazione Opera della Regalità di Nostro Signore Gesù Cristo

Preghiere e canti

Nel tempo liturgico dopo la celebrazione della Pasqua e della Pentecoste la voce della Chiesa dovrebbe non stancarsi di raccontare la bellezza della presenza del suo Signore nel tempo, guardando alla storia della salvezza ma anche alle storie di tutti noi, convocati ogni domenica attorno alla sua mensa. È quanto è possibile fare attraverso il canto L’amore di Dio è in mezzo a noi, contenuto nella recente raccolta a cura dell’Ac ambrosiana Voce di festa (In dialogo, 2016).

Dall’ampio materiale predisposto dal Gen Verde per la raccolta Il mistero pasquale. Canti per la liturgia del Triduo Santo (Citta Nuova, 2011) recuperiamo un brano pensato specificamente per il Giovedì santo e per il rito della Lavanda dei piedi.

La Quaresima è un tempo veramente prezioso per l’intera comunità cristiana, che è invitata a volgere lo sguardo con profondità al fondamento del suo rapporto con Dio, riconoscendo la nostra distanza da lui e contemporaneamente il dono, che lui gratuitamente fa, della salvezza: occorre implorare con costanza questa salvezza, che non ci si dà da soli, ma è percorso che  giunge al suo termine sola

La scrittura e la selezione di canti per la liturgia, nel cammino fatto dopo il Concilio Vaticano II, sono esercizi ancora troppo lasciati alla sensibilità dei singoli. Per questo, c’è bisogno di mettere in comune alcuni ragionamenti che partano dalla esperienza e si presentino, con molta umiltà, come un primo parziale risultato, forse buono soprattutto per costruirvi sopra altri percorsi.

Il Natale rischia ogni volta di perdere il suo significato fondamentale, travolto dai ritmi della mercificazione o più semplicemente anestetizzato all'interno delle relazioni famigliari o amicali. Celebrarlo ogni anno è dunque una sfida, che la comunità cristiana è chiamata ad affrontare con attenzione e cura.
In questo orizzonte, tre proposte di canti per le celebrazioni natalizie che, volutamente, sono altro dalle melodie tradizionali, pur ricche di storia e valore; parole e musiche per una comunità che vuole accogliere la provocazione di un Dio che non ci lascia soli, anzi che nasce dentro la nostra storia.